Skip to content Skip to footer

REGOLAMENTO FESTIVAL 2023

Premesso che:

  1. G.I.F.T. DI TITTARELLI GIORDANO E GRAZIANO SNC, P.IVA 02257040424, in persona del legale rappresentante p.t., con sede legale in Castelplanio (AN), Via del Commercio n. 1 (e-mail: gift@pec.astralmusic.it; Tel: +39 0731814981 – nel prosieguo, per brevità, indicata come G.I.F.T.), organizza il Festival Una Voce per l’Europa – A Voice for Europe: Italy 55° anno (nel prosieguo Festival);
  2. Il Festival si compone di due categorie, ovvero quella Brani in lingua italiana (BLI) e quella Brani in lingua straniera (BLS): Il presente Regolamento riguarda entrambe le categorie;
  3. Lo scopo del Festival è quello di lanciare nuovi cantanti/gruppi musicali nel mondo della musica per far emergere nuovi artisti e nuove opere artistiche con assegnazione d’un premio inteso quale riconoscimento dei meriti personali/artistici;
  4. Il Vincitore sarà uno solo per il Festival, che avrà comunque un Vincitore per ciascuna categoria. Le Semifinali e la Finalissima in generale verranno registrate con messa in diffusione in differita sul circuito televisivo nazionale, oltre a quanto previsto nel presente Regolamento.
  5. Tutte le fasi di realizzazione del Festival osserveranno il protocollo Nazionale igienico- sanitario anti Covid;

Tutto ciò premesso,

G.I.F.T. dispone, per il Festival, anno 2023, il seguente REGOLAMENTO:

Art. 1 – I CONCORRENTI

Possono richiedere d’iscriversi ad una delle due categorie del Festival in Premessa i singoli/duo/band (nel prosieguo indicati   come   Concorrenti), i   quali, alla data del 15/07/2023, abbiano compiuto i 14 (quattordici) anni d’età.

Per i Concorrenti minorenni, occorrerà l’assenso e la sottoscrizione dell’iscrizione da parte dei genitori, i quali s’impegnano sin d’ora ad incaricare G.I.F.T.  a chiedere il rilascio dell’autorizzazione della Direzione Provinciale del Lavoro competente per l’esibizione dei minori nel Festival, sottoscrivendo a tal fine il modulo di assenso ed ogni occorrente documento e/o richiesta: il rilascio del nulla osta da parte dell’Ufficio competente costituisce condizione per partecipare al Festival.

I genitori saranno i soli responsabili per ogni presenza, atto e/o comportamento dei loro figli nell’ambito delle attività del concorso, manlevando G.I.F.T.

Art. 2 – LE FASI DEL FESTIVAL

Al fine di proclamare il Vincitore di ciascuna delle due categorie del Festival ed il Vincitore del Festival, i Concorrenti dovranno effettuare le seguenti fasi crescenti di valutazione sino allo scontro diretto nella Finalissima che vedrà Concorrenti di entrambe le Categorie.<

I – IDONEITA’ GRATUITA

Le idoneità del Festival avverranno in modalità on-line e completamente gratuite, come segue.

Ogni Verifica di idoneità si svolgerà attraverso l’invio a G.I.F.T.  di un apposito form presente nella sezione dedicata e denominata “Prova di idoneità” con il quale potrà essere inviato il materiale richiesto (link video e/o file mp3). Se idonei posso procedere alla compilazione del form d’iscrizione.

Nella fase delle Semifinali saranno ammessi in totale 48 (quarantotto) Concorrenti e precisamente 24 concorrenti per ogni categoria.<

II – ISCRIZIONE

Solo i Concorrenti ritenuti idonei all’esito della Verifica d’idoneità potranno iscriversi al Festival scegliendo a quale categoria iscriversi tra le due categorie del Festival (BLI e BLS).

L’iscrizione avviene tramite un form, presente sul sito del Festival www.avoiceforeurope.com accessibile tramite il tasto iscrizione.

I Concorrenti avranno lobbligo di formalizzare la loro iscrizione, entro e non oltre tre giorni dal ricevimento della mail del superamento della prova d’idoneità, in caso contrario interverrà la decadenza e si procederà all’automatico scorrimento della graduatoria, con conseguente subentro del candidato immediatamente successivo.

III – SEMIFINALI per l’accesso alla Finalissima Nazionale.
Tra le iscrizioni pervenute una Giuria stabilirà a propria discrezione ed insindacabilmente, i 48 concorrenti (24 per categoria ) che accederanno alle semifinali.

I 48 (quarantotto) Semifinalisti, scelti nelle modalità sopra specificate, si scontreranno nel corso delle Finali di Categoria come segue:

  • n. 24  (ventiquattro) Concorrenti BLI accederanno alle Finali di Categoria BLI del 30/08/2023, che si terranno a Rimini (RN) presso l’Arena degli Agostiniani nell’orario che verrà  comunicato da G.I.F.T.;
  • n. 24  (ventiquattro) Concorrenti BLS accederanno alle Finali di Categoria BLS del 31/08/2023, che si terranno a Rimini (RN) presso l’Arena degli Agostiniani nell’orario che verrà  comunicato da G.I.F.T.;

Al termine di ciascuna Semifinale sopra indicata, la Giuria, scelta insindacabilmente da G.I.F.T., decreterà i n. 10 (dieci) Concorrenti, e così per un totale di n. 20 (venti) Concorrenti, che accederanno alla Finalissima Nazionale.

La decisione della Giuria è insindacabile.

IV – FINALISSIMA NAZIONALE 

I n. 20 (venti) Concorrenti Finalisti – n. 10 (dieci) per ciascuna categoria – come sopra individuati, parteciperanno alla Finalissima Nazionale, la quale si svolgerà l’1/09/2023 a Rimini (RN) presso l’Arena Francesca da Rimini nell’orario che verrà comunicato da G.I.F.T. secondo le modalità, modi e forme decise insindacabilmente da G.I.F.T.  e comunicato tramite pubblicazione sul sito internet del Festival www.avoiceforeurope.com

In caso di rinuncia da parte di uno o più Concorrenti aventi diritto di partecipare alla Finalissima, questi verranno sostituiti ad insindacabile scelta del Direttore Artistico di    G.I.F.T. che sceglierà tra i Finalisti di Categoria rimasti esclusi.
I Concorrenti riceveranno una mail di convocazione contenente le richieste di liberatorie che dovranno essere rinviate, debitamente compilate  e sottoscritte, unitamente a copia di un documento d’identità in corso di validità, entro il termine di 24 (ventiquattro) ore dalla ricezione della comunicazione, pena l’esclusione dal Festival con subentro del candidato successivo.

Nella Finalissima Nazionale non si considerano le due categorie ed i Concorrenti potranno scontrarsi tra loro costituendo un solo gruppo in gara.

Durante la Finalissima Nazionale la Giuria decreterà un Vincitore che sarà anche il Vincitore di Categoria, per l’altra categoria invece il primo della classifica diventa il vincitore di Categoria.

La decisione sarà presa ad insindacabile giudizio della Giuria decisa da G.I.F.T.

Il Regolamento di gara della Finalissima Nazionale è identico a quello delle Semifinali.

Art. 3 – MODALITÀ ISCRIZIONE AL FESTIVAL

Tutti i Concorrenti potranno iscriversi, a loro libera scelta, in una delle due categorie del Festival, presentando la domanda (e relativi allegati), scegliendo tra categoria BLI oppure categoria BLS.

A seguito dei gravissimi fatti avvenuti in Romagna liscrizione al Festival è gratuita ma si invitano i Concorrenti a donare sul conto corrente ufficiale della Regione Emilia Romagna quanto possibile per la ricostruzione e sostegno economico delle persone ed attività produttive.

Iban: IT69G0200802435000104428964  Causale: “RIMALLUVIONE EMILIA-ROMAGNA”

Le iscrizioni chiuderanno il 17/08/2023.

Tutti i moduli d’iscrizione sono pubblicati sul sito Internet del Festival www.avoiceforeurope.com
Non saranno accolte le domande incomplete o non sottoscritte in ogni loro parte.

Art. 4 – I BRANI MUSICALI

I Concorrenti dovranno disporre di 2 (due) brani musicali, editi (cover) e/o inediti, a loro libera scelta. 

I Concorrenti durante le Semifinali dovranno eseguire     dal vivo un (1) brano musicale edito e/o inedito, su base musicale da loro fornita della quale ne abbiano piena disposizione di utilizzo e che dovranno, di volta in volta, consegnare ai responsabili dell’organizzazione.

Nel caso di accesso alla Finalissima i Concorrenti dovranno esibirsi – sempre su base musicale – presentando l’altro brano da loro scelto. 

Ogni brano non potrà superare la durata 3 (tre) minuti, in caso contrario verrà sfumato. 

Resta inteso che il soundcheck generale verrà effettuato personalmente dai Concorrenti.

Art. 5 – COMPORTAMENTO

I Concorrenti si impegnano, per tutta la durata del Festival, a tenere sempre un comportamento ed un contegno disciplinarmente corretti, evitando di ledere con la propria esibizione, in qualsiasi modo, i diritti dei terzi. I Concorrenti che giungano in ritardo ad una convocazione saranno eliminati.

Durante le esibizioni i Concorrenti non potranno assumere atteggiamenti e movenze o usare abbigliamenti e acconciature in contrasto con i principi del buon costume ovvero in violazione di norme di legge o di diritti anche di terzi. Non potranno altresì pronunziare frasi, compiere gesti, utilizzare oggetti od indossare capi di vestiario aventi riferimenti anche indirettamente pubblicitari e/o promozionali.

L’organizzazione si riserva altresì il diritto di escludere in qualsiasi momento i Concorrenti alle varie fasi del Festival qualora questi non si conformino alle norme del presente  Regolamento ovvero qualora assumano una condotta contraria ai principi di correttezza e buona fede e quando assumano un contegno irrispettoso della decenza e della morale pubblica.

A tutela del Festival e del suo corretto e regolare svolgimento, i Concorrenti, ora per allora, si impegnano a segnalare a G.I.F.T. la presenza di soggetti millantatori che, spacciandosi per addetti e/o collaboratori del Festival, chiedano denaro oppure offrano prestazioni di qualsiasi genere e tipo, essendo la capacità e meritocrazia il solo metodo di valutazione che è per essa i Giurati, terrà in considerazione.

Art. 6 – DIRITTI ED OBBLIGHI DEI CONCORRENTI

    1. COMPENSI E/O RIMBORSI

I Concorrenti della manifestazione si impegnano incondizionatamente, senza pretesa di compenso alcuno. Le spese di viaggio e di soggiorno e/o altro sono a carico dei Concorrenti.

In caso di eventuale mancato svolgimento del Festival i Concorrenti avranno diritto, se richiesto, alla sola restituzione degli importi corrispondenti alle quote di iscrizione già versate; per nessun altro motivo sono previsti rimborsi.

Rimane esclusa e rinunciata ogni ulteriore pretesa e/o ragione nei confronti di G.I.F.T..

    1. RINUNCE O RITIRI

I Concorrenti all’atto di sottoscrizione della domanda d’iscrizione accettano e sottoscrivono espressamente l’obbligo contrattuale non rescindibile di rifondere G.I.F.T.  per danni d’immagine subiti in caso di immotivata non partecipazione alla Semifinali ed alla Finalissima Nazionale qualora selezionati come Finalisti. I Concorrenti ritiratisi dalle fasi precedenti non avranno comunque diritto di richiedere alcun rimborso.

    1. IMPEGNI – TRASFERIMENTI – MATERIALE AUDIO E VIDEO

Con la sottoscrizione del presente regolamento (e relativi allegati) e la partecipazione al Festival i Concorrenti s’impegnano, ora per allora, a titolo gratuito e senza oneri e/o costi di nessun genere e tipo, a:

  1. rimanere a disposizione di G.I.F.T.  per l’effettuazione di esibizioni live e/o per le ulteriori attività organizzate da G.I.F.T. e collegate Festival e ciò sino al 31/12/2023, restando inteso che nel frattempo manterranno piena facoltà di effettuare proprie autonome attività live;
  2. cedere a G.I.F.T.  il diritto di riprendere e/o fotografare e/o registrare, anche a mezzo di soggetti terzi autorizzati, con mezzi televisivi, cinematografici, fotografici e fonografici su qualsiasi supporto attuale o di futura invenzione, compresi file o sequenze digitali, la propria immagine, la propria voce, il proprio nome e le prestazioni artistiche dagli stessi rese durante tutto il Festival, con pieno diritto da parte della stessa G.I.F.T. di riprodurre, diffondere, trasmettere, mettere a disposizione, duplicare, elaborare, accoppiare, sincronizzare, stampare, pubblicare e proiettare le riprese e/o fotografie e/o registrazioni, sia nella loro integrità sia in modo parziale, unitamente al Festival oppure separatamente, con ogni mezzo attualmente conosciuto (a mero titolo esemplificativo e non esaustivo: TV terrestre, satellitare, cavo, radio, radio web, tv web, social network, internet, downloading, streaming, sistemi analogici e/o digitali, DVB-T, DVB-H, DVB-X, online e offline, telefonia fissa e mobile, UMTS, GPRS, HSDPA etc.), o che verrà inventato in futuro, in qualunque forma e modo, senza alcuna limitazione di tempo e/o di spazio, attraverso siti internet, radio web, tv web, social network etc., anche mediante cessione totale e/o parziale a terzi.

Di tutto il materiale audio/video suddetto G.I.F.T. ne sarà proprietaria esclusiva con tutte le facoltà e diritti del produttore fonografico, per la durata massima di legge e per tutti il mondo, senza limitazioni ed eccezioni.

  1. cedere a G.I.F.T.  il diritto d’utilizzazione delle basi di cui al precedente art. 4 per l’attività del Festival, libero da vincoli e/o costi d’alcun genere, in particolare per i diritti secondari tanto del produttore fonografico, quanto degli artisti interpreti-esecutori, pertanto, G.I.F.T. sarà l’unica esclusiva titolare dei diritti secondari per l’uso delle basi predette, in particolare, televisivo e di diffusione radio/tv/web del Festival e di ciò si è tenuto conto nella determinazione della quota di partecipazione al Festival.

Resta inteso che gli impegni di cui sopra hanno rilevanza essenziale per la partecipazione al Festival e di ciò si è tenuto conto nella determinazione della quota d’iscrizione di cui al precedente art. 3, definita così appositamente per remunerare forfettariamente i Concorrenti.

    1. PREMI – Facoltà per il Vincitore e Concorrenti
  1. Al Vincitore Assoluto ed al Vincitore di Categoria sarà offerto un contratto fonografico del brano in gara e relativa promozione via radio/tv/web-tv.
  2. Al Vincitore Assoluto ed al Vincitore di Categoria è attribuita la facoltà di partecipare, non in gara ma quale ospite per l’esibizione, alla Finalissima del Festival Sanremo Rock e Sanremo Trend, che Nove Eventi organizza il giorno 9 Settembre 2023 e/o Teatro Ariston in Sanremo.
  3. Al Vincitore verrà offerta una promozione social per un brano a libera scelta del Concorrente.

Art. 7 – FACOLTÀ DELLORGANIZZAZIONE

    1. AZIONI PROMO PUBBLICITARIE

È facoltà di G.I.F.T.  quella di abbinare al Festival e/o alla diffusione televisiva e/o radiofonica dello stesso, una o più iniziative a carattere promo-pubblicitario, fra cui a titolo esemplificativo ma non esaustivo: operazioni di patrocinio, telepromozioni, sponsorizzazioni, merchandising, senza che alcuno dei Concorrenti possa avere nulla a pretendere.

    1. RIPRESE TV, AUDIO, FOTO

È facoltà di G.I.F.T. di registrare e/o riprendere e/o far registrare e/o far riprendere e diffondere da terzi una o più fasi del Festival, a livello televisivo, audiovisivo, fotografico e fonografico. Ciascun Concorrente autorizza, con la sottoscrizione della liberatoria allegata alla domanda d’iscrizione, tali fotografie, registrazioni e riprese concedendo lo sfruttamento dei suoi diritti di immagine connessi alla sua pubblica esecuzione ed alla sua presenza al Festival, anche ai fini delle eventuali operazioni di carattere promo- pubblicitarie di cui al precedente punto, senza alcuna limitazione di tempo e/o di spazio e senza avere nulla a pretendere sia da G.I.F.T. che dai terzi.

Si ribadisce che G.I.F.T. sarà proprietario fonografico si tutto il materiale registrato con le facoltà e diritti di cui al precedente art. 6.3.

È altresì facoltà di G.I.F.T. di utilizzare le suddette fotografie per l’eventuale realizzazione di un libro fotografico relativo al Festival, nonché di pubblicare e diffondere le predette fotografie, registrazioni e riprese attraverso siti internet, radio web, tv web e social network.

7.3. DURATA DELLE AZIONI

Tutte le azioni e/o i diritti previsti nel presente articolo e/o in tutto il presente Regolamento sono attribuiti a G.I.F.T.  per la durata massima prevista per legge e riconosciuta ai produttori fonografici/video-fonografici.

Art. 8 – MODIFICHE AL REGOLAMENTO

Nel periodo di vigenza del presente Regolamento, G.I.F.T., a proprio insindacabile giudizio, potrà apportare allo stesso integrazioni e modifiche per esigenze insindacabilmente valutate da G.I.F.T. per fini organizzativi e funzionali. G.I.F.T. potrà anche per fatti imprevisti o sopravvenuti, introdurre modifiche ed integrazioni a tutela e salvaguardia del livello artistico della manifestazione facendo tuttavia salvo lo spirito delle premesse e l’articolazione della manifestazione.

Le suddette integrazioni e modifiche dovranno considerarsi pienamente valide ed efficaci nel momento in cui verranno pubblicate sul sito internet del Festival e pertanto tutti i Concorrenti sono tenuti a consultare detto sito.

Art. 9 – COMUNICAZIONI

Tutte le comunicazioni, di ogni genere e tipo, previste dal presente Regolamento saranno validamente effettuate tramite pubblicazione sul sito internet del Festival Una Voce per L’Europa 2023 oppure tramite servizio telematico agli indirizzi e-mail indicati dai Concorrenti nella domanda d’iscrizione.

I Concorrenti sono pertanto tenuti a consultare il sito internet del Festival Una Voce per L’Europa 2023 e G.I.F.T. declina, sin d’ora, ogni tipo di responsabilità per eventuali disguidi, ritardi o mancati recapiti telematici.

Art. 10 – ARBITRATO

Ogni eventuale controversia concernente l’interpretazione e l’esecuzione del presente Regolamento sarà definita con apposito ricorso al Collegio Arbitrale.

La parte interessata dovrà preliminarmente inviare a G.I.F.T.  apposita lettera a/r di contestazione nel termine perentorio di tre giorni dal momento in cui si è verificato l’evento che la parte intende impugnare.

Qualora G.I.F.T. dichiari infondate le contestazioni sollevate dalla parte interessata, quest’ultima dovrà presentare al Collegio Arbitrale, presso la sede di seguito specificata, apposito ricorso nel termine perentorio di cinque giorni dalla ricezione della lettera a/r di rigetto da parte della G.I.F.T.

La sede del Collegio Arbitrale è a Bologna.

Il Collegio Arbitrale, il quale deciderà, quale amichevole compositore, senza formalità di procedure e nel più breve tempo possibile, sarà composto da tre membri: uno nominato da G.I.F.T., uno dal ricorrente ed uno, con funzione di Presidente, dal giudizio del Collegio Arbitrale pronuncerà lodo irrituale equitativo e insindacabile ed inappellabile se non per i motivi di legge.

Con l’accettazione del presente Regolamento il Concorrente si rimette all’arbitrato qui convenuto.

Rimini, lì 19/05/2023

Regolamento - Una Voce Per L'Europa

Connettiti con noi

© 2024 G.I.F.T. snc